La voce del corpo sulla scena
PDF

Parole chiave

Creative actor
Actor's dramaturgy
Non-verbal language
Theatrical anthropology
Greek tragedy attore creativo
drammaturgia dell'attore
linguaggio non verbale
atropologia teatrale
tragedia greca

Come citare

Puccio, F. (2020). La voce del corpo sulla scena: L’attore ‘creativo’ e il linguaggio non verbale delle emozioni nelle "Matri-Arche" di Nin Scolari. Visioni Del Tragico. La Tragedia Greca Sulla Scena Del XXI Secolo, 1(1), 79-103. https://doi.org/10.14275/2724-2854/20201.puc

Abstract

L’obiettivo di questo contributo è analizzare il lavoro dell’attore “creativo” nello spettacolo Matri-Arche di Nin Scolari (rappresentato nell’area archeologica di Elea-Velia nel 2008), nel più ampio contesto dello studio sulla drammaturgia dell’attore, che ha compiuto, in questo caso, una ricerca su alcuni temi e personaggi della tragedia greca. Si cercherà di esaminare, infatti, come gli attori, nella messa in scena scelta come esempio, abbiano provato a trasferire il loro bagaglio di emozioni agli spettatori, anche al di là dei temi trattati.

https://doi.org/10.14275/2724-2854/20201.puc
PDF

Riferimenti bibliografici

Aa. Vv. 1980, Jerzy. Grotowski e il Teatro Laboratorium, «Sipario» XXXV 404.

Aa. Vv. 1982, Anthropologie Théatrale, «Bouffonneries» 4.

Aa. Vv. 1982, Intercultural Performance, «The Drama Rewiew» 26 2.

Aa. Vv. 1984, La trasmissione dell’esperienza in teatro, «Quaderni di teatro» VI 23.

Albini U. 1999, Nel nome di Dioniso. Il grande teatro classico rivisitato con occhio contemporaneo, Milano.

Artaud A. 1968, Il teatro e il suo doppio, Torino (ed. or., Le Théâtre et son double, Paris 1938).

Attisani A. 2006, Un teatro apocrifo. Il potenziale dell’arte teatrale nell’opera del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards, Milano.

Barba E. 1981, La corsa dei contrari. Antropologia teatrale, Milano.

Barba E. 1985a, The dilated Body, «New Theatre Quarterly» 4, pp. 369-382.

Barba E. 1985b, Al di là delle isole galleggianti, Milano.

Barba E. 1993, La canoa di carta. Trattato di antropologia teatrale, Bologna.

Barba E. 1998, La terra di cenere e diamanti. Il mio apprendistato in Polonia. Seguito da 26 lettere di J. Grotowski a E. Barba, Bologna.

Barba E., Savarese N. 2011, L’arte segreta dell’attore. Un dizionario di antropologia teatrale, Bari.

Beck J., Malina J. 2000, Il lavoro del Living Theatre, Milano (ed. or., The Life of the Theatre, San Francisco 1972).

Blasi V. 2019, Teatri greco-romani in Italia, Imola.

Brook P. 1968, Il teatro e il suo spazio, Milano (ed. or., The empty space, London 1968).

Copeau J. 1955, Notes sur le métier du comédien, Paris.

Craig G. E. 2016, L’arte del teatro. Il mio teatro, Imola (ed. or., On the art of the theatre, London 1958).

Cruciani F. 1985, Teatro nel Novecento. Registi pedagoghi e comunità teatrali nel XX secolo, Firenze.

Cruciani F., Falletti C. (a cura di) 1986, Civiltà teatrale nel XX secolo, Bologna.

Decroux E. 1983, Parole sul mimo, Milano (ed. or., Paroles sur le mime, Paris 1963).

De Marinis M. 1983, Al limite del teatro. Utopie, progetti e aporie nella ricerca teatrale degli anni Sessanta e Settanta, Firenze.

De Marinis M. 2011, Il teatro dell’altro. Interculturalismo e transculturalismo nella scena contemporanea, Firenze.

Giacchè P. 1988, Antropologia teatrale e cultura teatrale. Note per un aggiornamento dell’approccio socio-antropologico al teatro, «Teatro e storia» III 1, pp. 23-50.

Giacchè P. 2004, L’altra visione dell’altro. Un’equazione fra antropologia e teatro, Napoli.

Grotowski J. 1970, Per un teatro povero, Roma (ed. or., Towards a poor theatre, Holstebro 1968).

Jouvet L. 1954, Le comédien désincarné, Paris.

Kott J. 2005, Divorare gli dei. Un’interpretazione della tragedia greca, Milano (ed. or., The eating of the Gods. An Interpretation of Greek Tragedy, New York 1973).

Meldolesi C. 1986, Ai confini del teatro e della sociologia, «Teatro e storia» I 1, pp. 77-151.

Mollica F. 1991, Di Stanislavskij e del significato di perezivanie, «Teatro e storia» VI 2, pp. 225-255.

Monteverdi A. M. 2011, Nuovi media, nuovo teatro. Teorie e pratiche tra teatro e digitalità, Milano.

Monteverdi A. M. 2020, Leggere uno spettacolo multimediale. La nuova scena tra videomapping, interaction design e Intelligenza artificiale, Roma.

Perrelli F. 2007, I maestri della ricerca teatrale: il Living, Grotowski, Barba e Brook, Roma-Bari.

Picon-Vallin B. 1990, Mejerchol’d, Paris.

Ponte Di Pino O. 1988, Il nuovo teatro italiano 1975-1988. La ricerca dei gruppi: materiali e documenti, Firenze.

Pradier J.-M. 2000, La scène et la fabrique des corps. Ethnoscènologie du spectacle vivant en Occident (5e siècle avant J-C - 18e siècle), Bordeaux.

Puccio F. 2017, L’Antropologia va in scena. Nuove dimensioni teatrali dell’Antico, Pisa.

Quadri F. 1982, Il teatro degli anni ’70. Tradizione e ricerca, Torino.

Quadri F. 1984, Il teatro degli anni ’70. Invenzione di un teatro diverso, Torino.

Richards T. 2000, Il punto limite della performance, Pontedera.

Richards T. 2002, Al lavoro con Grotowski sulle azioni fisiche, Milano.

Ruffini F. 1986, Antropologia teatrale, «Teatro e storia» I 1, pp. 4-23.

Ruffini F. 1988, L’attore e il dramma. Saggio teorico di antropologia teatrale, «Teatro e Storia» III 2, pp. 177-247.

Ruffini F. 2009, Craig, Grotowski, Artaud. Teatro in stato di invenzione, Roma-Bari.

Savarese N. (a cura di) 1983, Anatomia del teatro, La Casa Usher, Firenze.

Savarese N. 2004, Training!, Dino Audino, Roma.

Schechner R. 1973, Environmental Theater, New York.

Scolari A. N. 1999, Presentazione del Progetto Teatrale di Teatrocontinuo: “I luoghi del mito”, Padova.

Scolari A. N. 2006, “I luoghi del mito”. Intervista all’archivio di Teatrocontinuo, Padova.

Scolari A. N. 2007, Mater Terribilis, Padova.

Scolari A. N. 2011, Lessico teatrale, Padova.

Scolari A. N. 2015, Teatrocontinuo. Un’isola di ricerca, Roma.

Stanislavskij K. S. 2014, Il lavoro dell’attore su sé stesso, Roma-Bari (ed. or., Rabota aktera nad soboj, Mosca 1938).

Taviani F. (a cura di) 1975, Il libro dell’Odin. Il teatro-laboratorio di Eugenio Barba, Milano.

Tessari R. 2004, Teatro e Antropologia. Tra rito e spettacolo, Roma.

Viccei R. 2019, Ricostruzioni digitali per la conoscenza e la valorizzazione dei teatri antichi: usi, significati, questioni aperte, in M. Limoncelli, F. Sacchi, R. Viccei, Indagini archeologiche e ricostruzioni digitali per lo studio degli spazi teatrali greci e romani. Visioni e prospettive, Milano, pp. 83-148.

Viccei R. 2020, Gli spazi del teatro di Siracusa: la scena tragica contemporanea ha bisogno della ricerca archeologica?, «Visioni del tragico. La tragedia greca sulla scena del XXI secolo» I 1, pp. 107-119. URL: https://www.visionideltragico.it/index.php/rivista/article/view/23.

Wesel U. 1985, Il mito del matriarcato. La donna nelle società primitive, Milano (ed. or., Der Mythos vom Matriarchat. Über Bachofens Mutterrecht und die Stellung von Frauen in frühen Gesellschaften vor der Entstehung staatlicher, Frankfurt a.M. 1980).

Creative Commons License

Questo lavoro è fornito con la licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.

Copyright (c) 2020 Array