default_mobilelogo

Newsletter

Vuoi ricevere una notifica quando sono disponibili nuovi contenuti sul nostro blog? clicca qui

L'ambasciatore Luca Attanasio in Congo

 In questo anno di forzate chiusure per la pandemia è emersa a tratti l’opinione, purtroppo espressa da chi è al governo come da alcuni curatori e artisti, che l’arte sia una pausa, un diversivo, una distrazione dall’esperienza quotidiana.

Frammento di video dalla Divina Commedia degli Instabili Vaganti, 2021

La Compagnia Instabili Vaganti porta la Divina Commedia sul palcoscenico virtuale con la web serie “VideoDante” (Italia - India, 2021), un progetto in sette episodi che coniuga letteratura e arti performative e che si colloca all’interno di “Beyond Borders”,

Ritratto di Grete Weil da anziana

Ancor prima della fine della seconda guerra mondiale, almeno dal 1942, si venne a sapere dell’esistenza dei campi di sterminio e si diffuse la consapevolezza che coloro che non erano riusciti a fuggire dalla Germania tedesca erano stati uccisi o trucidati: quelle tragiche circostanze dettero occasione a molti artisti e scrittori di ricorrere al tema del ‘viaggio nell’aldilà’.

I sovietici alla Porta di Brandeburgo nel maggio 1945

 1944, 5 aprile. La guerra non volge ancora al termine, ma la sorte della Germania nazista è segnata. Il Führer non può concepire la sconfitta. Chiuso nel suo bunker di una Berlino già orrendamente massacrata, assistito da un suo protettore infernale, sfugge ad ogni attentato e manda all’impiccagione con processi di una notte i suoi attentatori; continua a impartire ordini assurdi in un parossismo di furore cieco.